09 Luglio 2017

18,30 - Incontro con l'Autore: Milena Esposito

Mamma, tu non sei come le altre! è per tutti, nessuno escluso, perché in ogni individuo c’è amore. Questo saggio è un piccolo sentiero agevole e delicato che permette di inoltrarsi verso un rapporto più sereno tra genitori e figli, verso l’amore incondizionato nella sua essenza più profonda.

Questo piccolo libro edito da Gli Occhi di Argo spezza la catena dei sacrifici e, attraverso questo gesto rivoluzionario, chiunque può imparare ad arrivare alle radici delle difficoltà tra genitori e figli per sradicarle con dolcezza. Amare ciò che è per quello che è non solo ci mostra che tutte le preoccupazioni hanno origine solo nei pensieri, ma ci offre anche un’apertura per entrare davvero nel nostro cuore.

Milena Esposito affronta una tematica interessante, nel tentativo di rinnovare quell’insieme di clichès che, facendo perdere la personalità di ciascuna, fa delle mamme un gran fascio omologato. Assurdi, eccessivi sacrifici bloccano la personalità, in nome di un ruolo che non può rappresentare tutta la persona. Ogni mamma è diversa dall’altra, ciascun figlio, superato il periodo dell’infanzia di semplice istintività e di legittime richieste di accompagnamento nella crescita, possa amare ed accettare la sua mamma per quella che è come persona, certamente da adulto essendo libero di stimarla e considerarla secondo il suo sentire.

Afferma Milena che non solo i genitori influenzano i figli, spesso erroneamente troppo, ma anche i figli cambiano i genitori. Discorso lungo e complesso quello affrontato, sul quale è importante pensare; interessante quindi la lettura di questo testo. E’ consigliabile non avere aspettative dai figli perché queste bloccano loro e fanno soffrire i genitori. Possiamo aggiungere che, facilmente, tutte possono divenire mamme, ma non tutte hanno il temperamento e la preparazione per esserlo e la società invece delega e pretende troppo da queste!