09 Luglio 2017

17,00 - Laboratorio I COLORI DEL MEDITERRANEO

L’associazione “I Colori del Mediterraneo - Tingere con le piante” è nata con lo scopo di continuare l’idea del progetto “Linea Parco” del Progetto Tools – Interregionale III 2005-2007 realizzato dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche e Biomediche dell’Università di Salerno.

L’iniziativa è stata finalizzata ad individuare strategie innovative e validi strumenti per la promozione ed il sostegno delle attività imprenditoriali rurali, per creare una filiera produttiva capace di valorizzare il patrimonio floristico e la biodiversità del Parco attraverso la creazione di prodotti artigianali legati al territorio per incentivare lo sviluppo economico locale. In tale ottica una fase del progetto ha previsto la individuazione di piante coloranti tra la vegetazione del Parco del Cilento e Vallo di Diano idonee per essere utilizzate nella filiera del tessile. Tale fase ha visto impegnato direttamente il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche ed i risultati ottenuti hanno permesso di evidenziare numerose piante spontanee della flora mediterranea e residui di coltivazione dotate di elevato potere tintorio e buona solidità su filati e tessuti.

I risultati ottenuti nell’ambito del progetto “Linea Parco” hanno dato lo spunto per creare un’associazione che avesse lo scopo di continuare la valorizzazione delle piante ad uso tintorio, recuperare le tradizioni presenti sul territorio, promuovere e divulgare la tintura artigianale, alla luce anche della crescente richiesta di prodotti naturali a basso impatto ambientale. Tale percorso intende raggiungere anche l’obiettivo più ampio di valorizzare le risorse naturalistiche, paesaggistiche, storiche dell’area mediterranea per farle diventare occasione di sviluppo del territorio.

Il laboratorio è gratuito ed è guidato dalla dott.ssa Romina Caroccia, erborista, consulente, formatrice di fitoterapia e cosmesi sostenibile.
Dal 2007 si occupa di ricerca di piante tintorie per tessuti e nel 2009 fonda insieme ad altre quattro ricercatrici l’Associazione “I Colori del Mediterraneo – tingere con le piante”, unica associazione Nazionale che si occupa di divulgare le tecniche tintorie in maniera scientifica.

Attualmente si occupa del settore cosmetico e di make up eco-bio.